Semalt: identificazione di segnalazioni di spam e fantasma in Google Analytics

Google Analytics è uno degli strumenti più potenti utilizzati per tracciare, monitorare e segnalare il traffico del sito Web sin dal suo lancio nel 2005. Lo strumento analitico è stato oggetto di discussione negli ultimi tempi dopo aver dichiarato di aver trasmesso statistiche false sul traffico web. I riferimenti di fantasmi e spam in Google Analytics sono alcune delle attività più influenti che riflettono informazioni false all'amministratore del sito Web.

Nel corso di questo articolo, Jack Miller, il Senior Customer Success Manager di Semalt , fornisce informazioni approfondite su spam e riferimenti di fantasmi che si collegano a Trojan, malware e attacchi di virus ai sistemi informatici.

Segnalazioni di spam - Li conosci?

Google Analytics a volte può indicare preoccupanti statistiche sul traffico relative a un sito Web. Un giorno il traffico che scorre su un sito è basso e improvvisamente si innesca senza un innesco sostanziale. La differenza nei flussi di traffico di un sito Web cambia drasticamente da bassi ad alti da un giorno all'altro o entro alcune ore senza sapere da dove provengono i visitatori del web. I referral di spam possono generare traffico falso verso un sito Web, che si riflette altrimenti su Google Analytics. Senza un adeguato meccanismo di monitoraggio per rilevare spam e riferimenti di fantasmi, anche malware e virus possono invadere il sistema. I falsi visitatori possono costruire una falsa speranza per il proprietario del sito per negare loro un sacco di entrate.

Spam Traffic

I referral di spam e fantasma registrano false statistiche su Google Analytics. Gli utenti di Internet che non visitano il sito Web si registrano come traffico reale. Il traffico di spam può causare perdite di entrate per il proprietario del sito Web proprio come Trojan, virus e malware. La prevenzione e la rimozione del traffico spam può facilitare statistiche accurate sul traffico.

Tipi di spam

Esistono due tipi di spam che alterano le statistiche reali dei visitatori su un sito Web registrate su Google Analytics. Lo spam può essere un rinvio spam o un rinvio fantasma. Mentre i riferimenti fantasma si registrano come veri visitatori sul sito Web anche senza visitare il sito, i riferimenti spam fanno una ricerca automatica attraverso un sito Web che confonde i dati. Proprio come malware e virus, lo spam deve essere eliminato per creare buonsenso sul sito Web.

Identifica il traffico spam

Non tutti i collegamenti collegati tramite e-mail, sito Web e social media sono amichevoli per la sicurezza del computer. Fare clic sui collegamenti di riferimento con molte precauzioni è importante. I collegamenti condivisi possono scaricare malware, virus e Trojan per causare gravi danni al computer. L'uso del software antivirus può aiutare a monitorare la sicurezza del sistema prima di connettersi a Internet.

Ricerca di link di segnalazione spam nei dati

Il menu Referral in Tutto il traffico nella sezione Acquisizione trovato nell'account Google Analytics fornisce una panoramica dei visitatori di un sito Web. Facendo clic sul collegamento "avanzato" è possibile filtrare le sessioni. Un collegamento in visita che si verifica più di dieci volte può influenzare in larga misura le statistiche del traffico e può derivare da segnalazioni di spam.